Contattami

alemammadibea@gmail.com

mercoledì 27 giugno 2012

Ricette furbe, anzi...furbissime!

In questi giorni di caldo afoso e sfiancante la regola base per sopravvivere è "faticare il meno possibile", che tradotto nella lingua di una mamma significa "attuare una strategia vincente per garantire alla famiglia il massimo risultato con uno spreco minimo di energie".


Allora ecco due ricette facili e veloci, da preparare in anticipo se volete:

Polpettine di pesce in forno

Polpettine di pesce modellate da manine volenterose... ;D

Vi occorrono:

350 gr di filetti di merluzzo freschi o congelati (ma anche salmone, orata, sogliola o quello che preferite);
1 scalogno;
40 gr di olio EVO più quello per ungere la teglia;
aghi di rosmarino;
50 gr di parmigiano grattugiato più quello per la panatura;
1 uovo
 sale q.b.

(Di seguito, riporto il procedimento della ricetta che può seguire chi ha il Bimby. Per chi non lo avesse, basta prima far insaporire qualche minuto in  padella il pesce con l'olio e lo scalogno e dopo amalgamare tutti gli ingredienti in un comune mixer)


Porre nel boccale lo scalogno e l'olio: 3' 100° vel 4.
Aggiungere i filetti di merluzzo spezzettati, le erbe aromatiche, il formaggio grattugiato, il pangrattato, l'uovo e il sale e amalgamare 20'' vel 3.
Estrarre l'impasto ottenuto dal boccale (se risultasse troppo morbido o appiccicoso aggiungere dell'altro pangrattato) e formare delle polpettine da passare nel pangrattato, magari facendosi aiutare da manine volenterose...(vedi foto! ;D)
Ungere una teglia, mettere le polpettine e bagnarle ancora con poco olio
Scaldare  precedentemente il forno statico a 200° circa e infornare fino a che le polpette non hanno assunto un bel colore dorato (circa 15').

N.B. Per farle venire più gustose impiegando ancora meno tempo, ungere d'olio il piatto Crisp del microonde; versare un filo d'olio sulle polpette e infornarle nel microonde per 12'  a temperatura Crisp.
Vengono ben dorate, leggere e sono ottime!

**************************************

Insalata di Pasta con broccoletti e crema di prosciutto



400 gr di fusilli (o il formato che preferite);
una busta  di broccoletti surgelati;
1 spicchio d'aglio;
100 gr di prosciutto cotto, possibilmente in una sola fetta;
100 gr di formaggio a pasta dura (io ho usato il pecorino toscano);
olio EVO.

Cuocete la pasta in acqua salata; intanto in un'ampia padella fate imbiondire l'aglio in due cucchiaiate d'olio: qui metterete a cuocere i broccoletti ancora surgelati, dapprima a fuoco vivo, poi  medio con un coperchio sopra (ricordatevi di girali di tanto in tanto).
A parte frullate quasi tutto il prosciutto con un'altra cucchiaiata di olio (il rimanente pezzo tagliatelo a dadini), fino ad ottenere una cremina. Tagliate a dadini anche il formaggio.
Scolate la pasta al dente e versatela in una capiente insalatiera insieme al prosciutto (crema e pezzetti) e al formaggio. Aggiungete olio q.b. per amalgamare bene tutto. 
Togliete l'aglio dalla padella schiacciate i broccoletti cotti fino a formare una poltiglia che aggiungerete alla pasta e...non vi resta che mangiarla: è buona sia tiepida che fredda!

Potete trovare altre due ricette facili e veloci qui e qui. 

Con questo post partecipo alla splendida iniziativa di Taced che potete visualizzare cliccando su questo banner. 
Ciao!!!!




martedì 12 giugno 2012

Ivo, il Mostro Creativo!



Meno male che Barbara Mammafattacosì non ha fissato un termine allo Strano Concorso 2, o almeno credo, perchè alla schiera dei Mostri che hanno partecipato, vorrei che si aggiungesse anche il mio IVO.

Ivo è nato grazie ad una sfida che ho lanciato a me stessa, accettando di partecipare a questo concorso, perchè avevo proprio bisogno di qualcuno che tenesse lontano da me quei mostri cattivi, chiamati Perfezionismo, Indecisione e Pigrizia, che si appollaiano laddove mi metto a creare, guardandomi con commiserazione il primo, con smarrimento il secondo, e con indolenza il terzo, frenandomi  il più delle volte nelle cose che mi piacerebbe realizzare...

...ma d'ora in poi non sarà più così!!

Dovete sapere, infatti, che Ivo è diventato il Guardiano, nonchè il Custode della mia creatività, in quanto è lui che con la sua aria scanzonata e quella linguaggia un po'... irriverente mi aiuta a non  prendere sul serio quegli sguardi; poi, volete mettere, tiene in ordine, nella sua capiente bocca, e a portata di mano l'occorrente per il mio lavoretto di turno, che sia cucito, uncinetto, ricamo, disegno o anche semplicemente la stesura di un post!

Grazie, Mostro Ivo!

Creare, con te, sarà davvero uno spasso!!!

...e grazie Barbara, perchè senza i tuoi imput questa "strana creatura" sarebbe rimasta, muta e inespressa, dentro di me.

venerdì 8 giugno 2012

Nuova veste...nuova sedia!


Sono veramente contenta! 
Certamente è capitato anche a voi di essere particolarmente soddisfatte per un'idea che si concretizza, lavoro, progetto creativo ben riuscito: ebbene questa sedia vestita a nuovo è tra quelli!
Sarà perchè il tutorial di Linda, su Hemma Community, era particolarmente chiaro e alla mia portata; sarà perchè avevo comprato qualche tempo fa all'Ikea questo scampolo di stoffa a metà prezzo, così d'impulso, senza avere bene in mente che cosa  avrei potuto realizzare; sarà che i miei bimbi non mi hanno interrotta di continuo, come succede sempre quando mi accingo a fare qualcosa che non li riguarda direttamente...

Chissà che non riprenda coraggio e mi rimetta fare qualcosa che fa stare bene anche me...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...