Contattami

alemammadibea@gmail.com

Le mie ricette

 

 In questa pagina raccolgo tutte quelle ricette, provate in casa di BEA, degne (secondo me) di essere condivise o per la buona riuscita, o perchè frutto di una mia invenzione e/o rielaborazione di una ricetta esistente, o perchè legate ad una storia o ad un ricordo particolare...

Se vi ispirano, provatele;  se non vi convincono, modificatele; se avete voglia di dare un consiglio in merito, o fare una critica o semplicemente raccontarmi cosa ne è venuto fuori, lasciate un commento: lo leggerò molto volentieri!

 

Torta salata di broccoli,cavolfiori e cavolini


 Ingredienti e procedimento:
  • Ho lessato in poca acqua un mix di broccoli, cavolfiore bianco, cavolfiore romano e cavolini di Bruxelles;
  • dopo aver scolato l'acqua di cottura, ho mescolato alle verdure un uovo intero;20 gr. circa di ricotta di bufala; 250 gr. di besciamella; 100 gr. di pancetta dolce a dadini e un paio di cucchiaiate di parmigiano;
  • ho messo in una teglia la pasta sfoglia già pronta e l'ho riempita con il composto;
  • ho infornato la torta per venti minuti circa a 200°.


Torta per il I° compleanno di beA


















Ingredienti:

200 gr. di confettini;
200 gr. di cioccolato delle Uova di Pasqua;
120 gr. di burro;
4 uova;
200 gr. di farina 00;
una bustina di lievito vanigliato per dolci.

Ho tritato finemente i confettini, per renderli della consistenza della zucchero, dato che lo sostituiscono (io ho usato il Bimby, che permettere di compiere questa operazione in pochi secondi) e li ho mescolati con i tuorli delle uova.
In un pentolino ho spezzettato il cioccolato e l'ho messo a fondere, a fuoco basso,  con il burro e un goccino d'acqua, mescolando di continuo, fino ad ottenere una crema.
Ho aggiunto la crema di cioccolato alle uova e zucchero e ho amalgamato il tutto.
A parte, ho montato a neve le chiare d'uovo, con un pizzico di zucchero e un paio di gocce di limone (così restano ben sode!) e poi le ho aggiunte al resto.
Infine, ho setacciato la farina e il lievito e li ho aggiunti al resto.
Ho infornato la torta per circa una mezzora a 180° e soprattutto...



Insalata di pasta "mimosa"


Ingredienti:

400 gr. di pasta tipo sedani;
4 uova;
150 gr. circa di piselli surgelati;
200 gr. circa di tonno sott'olio;
prezzemolo fresco q.b.;
olio  EVO q.b.

Fate cuocere la pasta  per il tempo indicato; intanto lessate al dente i piselli e preparate le uova sode.
In un'ampia ciotola mettete il tonno con il suo olio e, appena è pronta, versatevi la pasta e i piselli sgocciolati.
Sbucciate le uova sode e schiacciatele finemente con una forchetta, così da ottenere una poltiglia gialla e bianca, che potete diluire con poco olio, per renderla più fluida.
Aggiungete le uova alla pasta, cospargete di prezzemolo fresco tritato, mescolate bene per amalgamare il tutto e mettete a raffreddare in frigo.
Tirate fuori dal frigo una mezzoretta circa prima di servire e...BUON APPETITO!

E' un ottimo piatto unico, che si presta bene ad essere portato fuori per un pic nic sulla spiaggia o dove vi pare.

Rosti di patate e altre verdure

 


Ingredienti:

800 gr. di patate;
3 carote;
8 cavolini di Bruxelles;
120 gr. di speck;
1 scalogno;
50 gr. di burro;
sale q.b.

 Mettere a lessare le patate, le carote, e i cavolini di Bruxelles senza farli cuocere troppo; scolare le verdure al dente e lasciarle raffreddare completamente. Dopodiché grattugiare le patate e le carote con una grattugia a denti grandi, affettare i cavolini e mettere tutto insieme.
Tritare lo speck e la cipolla.
In un ampia padella fondere 25g di burro e lasciarvi imbiondire la cipolla; quindi aggiungere lo speck a rosolare; infine aggiungere tutte le verdure e mescolare. Quindi, schiacciare il composto con una spatola e lasciare cuocere a fuoco moderato per far formare una bella crosticina dorata sul fondo. Girare il rösti, proprio come una frittata, mettere il restante burro a fondere e cuocere l'altro lato alla stessa maniera.


CONSIGLIO: se non avete a disposizione una padella abbastanza grande e l'impasto è tanto, potete dividerlo in due, così da avere i Rostï del giusto spessore, oppure realizzarne tanti monoporzione, magari da congelare e scongelare al bisogno; sono anche ottimi da portare quando si è fuori.




Frittata al forno con la ricotta





 Dovete mescolare 250 gr. di ricotta (di mucca o di pecora, non importa, dipende se preferite sapori più delicati o più decisi) con 5/6 uova. Aggiungete un po' di parmigiano grattugiato (io faccio senza pesare, ma penso che non ce ne voglia meno di 30 gr.), poco sale, un pizzico di noce moscata, per profumare l'impasto e qualche pezzetto di prosciutto cotto, se ne avete, soprattutto se giace in frigo da consumare...

Una volta amalgamato bene il tutto, per eliminare gli eventuali grumi, bagnate e strizzate molto bene un foglio di carta da forno per foderare una pirofila, dove verserete l'impasto. Per quanto riguarda il forno e la cottura, dovete preriscaldare quello tradizionale a 180 gradi e lì la cottura va dai 15 ai 20' circa (lo capirete da soli, dal colore e punzecchiando la frittata con uno stuzzicadenti); mentre il forno a microonde va impostato ad una potenza di 650 W circa più il grill, per una durata di 10-12' circa.
La frittata va gustata calda, ma è buona anche a temperatura ambiente.





Nessun commento:

Posta un commento

DIMMI! SONO TUTT'ORECCHI!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...